Project Description

Decarbonizzazione: 88 tonnellate di CO2 risparmiate, tenendo conto di un tasso di emissione di 0,241 T di CO2/MWh consumate

Risparmio energetico: 364 MWhth risparmiati all’anno

Guadagno di produttività: stimato dal cliente al 5%.

Località : Meymac (19) – Nuova Aquitania – Francia

Cliente : Ceramica e sviluppo – Tegulys

Settore : Ceramica

Esigenze – richieste dei clienti :

Lo studio di fattibilità realizzato per il
Ceramica e sviluppo – Tegulys
a Meymac, che mirava a studiare il recupero del calore di scarto ad alta temperatura da un forno per utilizzarlo nell’essiccatoio dell’impianto, è stato positivo, sia in termini di emissioni di CO2 che di risparmio nel consumo di gas naturale, ed è stato realizzato l’impianto di stoccaggio.

Lo studio ha tenuto conto di un potenziale aumento della produttività studiando in una seconda fase l’implementazione di una camera di precottura alimentata esclusivamente dal calore residuo disponibile. Di conseguenza, il ciclo di cottura risulterebbe ridotto e consentirebbe di effettuare più cicli di forno all’anno.

Questa parte verrà affinata in un secondo studio, i risultati presentati tengono conto della produzione attuale e di un completo recupero del calore di scarto verso l’essiccatore.

Avanzamento del progetto :

A seguito di questa caratterizzazione, Eco-Tech Ceram ha ricercato le soluzioni più rilevanti per soddisfare il più possibile il fabbisogno energetico. Poiché questa è sfasata rispetto alla fonte di calore, è stata scelta una soluzione di accumulo. Dati i livelli di temperatura (> 500°C), è stata scelta la soluzione Eco-Stock®.

Due soluzioni con o senza prendere in considerazione l’aumento di produttività del cliente sono state presentate al cliente tramite un report completo.

Risultati Eco-Tech Ceram :

  • Identificazione dei periodi del ciclo di cottura in cui il calore mortale è maggiore di 500°C
  • Dimensionamento di una soluzione Eco-Stock® : capacità di stoccaggio di 1300 kWh
  • Studio aeraulico sulla rete fumi: dimensionamento dei ventilatori
  • Studio termico sulla rete fumi: validazione dei calcoli con specialisti in isolatori
  • Studio delle ricadute energetiche sulle varie stazioni dello stabilimento a seguito di un aumento della produzione
  • Bilancio energetico e ambientale a livello di stabilimento
  • Studio economico della soluzione e disposizione finanziaria
  • Progettazione della soluzione e implementazione della soluzione proposta
  • Supervisione del sito, messa in servizio e monitoraggio delle prestazioni

Descrizione della soluzione proposta:

La soluzione scelta è quella di utilizzare il calore di scarto contenuto nei fumi del forno da 8 m3 attraverso la tecnologia Eco-Stock® per compensare il ritardo tra il deposito e il fabbisogno. L’esigenza soddisfatta è l’essiccazione dei prodotti in argilla a monte del processo di cottura, che non richiede più l’utilizzo di energia fossile. Inoltre, il calore secco prodotto dall’Eco-Stock® consente un aumento della produttività in quanto offre la possibilità di asciugare i prodotti più rapidamente.

Feedback dopo 36 mesi di utilizzo:

Vediamo un divario positivo del 2% tra quanto previsto nello studio di fattibilità e quanto effettivamente osservato nel ciclo normale del 2022.

Questi risultati saranno sicuramente migliorati con l’installazione del forno di precottura, ma lo studio non è ancora stato effettuato.